Eventi
05
Novembre
2021
05.
11.
2021
10
Novembre
2021
10.
11.
2021
16
Novembre
2021
16.
11.
2021

Relatori Alumni & Alumnae Reunion

I relatori USI presenti alla Reunion Alumni
(in ordine alfabetico)

 

Cesare Alippi

Prorettore per l’internazionalizzazione

Cesare Alippi è Professore presso la Facoltà di scienze informatiche dell’USI e presso il Politecnico di Milano (Italia), Visiting Professor al Guandong University of Technology, Guangzhou (Cina), e Advisory Professor presso il Northwestern Polytechnic di Xi’An (Cina). È stato Visiting Researcher / Professor presso UCL (Regno Unito), MIT (Stati Uniti), ESPCI (Francia), CASIA (Cina), A*STAR (Singapore) e UKobe (Giappone). Alippi è un IEEE Fellow, siede nell’Administrative Committee della IEEE Computational Intelligence Society (CIS) e nel Board of Governors della International Neural Network Society; ha servito la IEEE CIS in vari ruoli, andando anche a ricoprire quello di Vice-President for education e a coordinare diversi comitati, incluso l’Awards committee. Alippi ha ricevuto vari premi internazionali tra cui l’International Neural Networks Society Gabor award e alcuni best paper awards. La ricerca svolta si posiziona all’intersezione tra l’apprendimento delle macchine e i sistemi dedicati intelligenti con particolare attenzione alle tematiche relative ad adaptation and learning in non-stationary environments, graph learning e Intelligence for embedded, IoT and cyber-physical systems. Detiene otto brevetti, ha pubblicato un libro monografico (tradotto anche in cinese), ha curato sette libri ed è (co) autore di circa 200 articoli scientifici in riviste e atti di congresso di conferenze internazionali.

Pagina personale e contatti

 

Walter Angonese

Professore ordinario - Accademia di architettura

Laureato presso lo IUAV di Venezia, vive a Caldaro, Sudtirolo. Ha insegnato all’Università di Innsbruck ed è stato professore invitato a Vienna, Palermo, Reggio Calabria, Monaco di Baviera, Zurigo, Milano, Porto e Viseu, Berlino. I suoi lavori hanno ricevuto diversi premi e riconoscimenti.

Leggi

Riccardo Blumer

Direttore dell'Accademia di architettura

Riccardo Blumer, cittadino svizzero, compie i suoi studi di architettura al Politecnico di Milano, dove si laurea nel 1982. Dal 1983 al 1988 lavora presso lo studio dell’architetto Mario Botta, a Lugano. Da allora svolge la sua attività di architetto, costruendo numerosi edifici privati in Italia, e di designer, lavorando con aziende quali Alias, Artemide, Desalto, Poliform, Ycami, B&B, Flou di interior e per realtà quali il Teatro alla Scala di Milano, la Triennale di Milano, Palazzo Ducale a Genova e il Musée du Président Jacques Chirac a Sarran. Nel 1997 vince il premio Design Preis Schweiz e nel 1998 il Compasso d’Oro, seguiti da altri riconoscimenti di minore importanza, sempre con la sedia Laleggera prodotta da Alias. Negli anni si è sempre più concentrato su questioni di tipo strutturale attraverso la minimizzazione delle parti, con esperimenti tra fisica ed estetica e produzione diretta di fenomeni creativi; su queste basi ha fondato il gruppo di lavoro “blumerandfriends”, con cui ha sviluppato un importante attività di ricerca attorno a nuovi esercizi, installazioni ed esposizioni. È stato docente presso numerose scuole universitarie, tra cui lo Iuav di Venezia, l’Università di San Marino, la Naba, lo Ied e il Politecnico di Milano. Dal 2013 è professore titolare all’Accademia di architettura, che ha selezionato come luogo principale di lavoro e di cui è Direttore dal 1° settembre 2017. Nel 2010 le sue sedie Laleggera per Alias e Entronauta per Desalto sono state inserite nella collezione permanente del MoMA di New York.

Pagina personale e contatti

 

Mario Botta

Professore emerito - Accademia di architettura

Laureato in Architettura all’Istituto Universitario di Architettura a Venezia (IUAV), professore ai Politecnici federali di Losanna e Zurigo, e professore honoris causa presso diverse università. Haricevuto importanti riconoscimenti internazionali. Le sue opere sono realizzate in tutto il mondo.

Leggi

Lorenzo Cantoni

Prorettore per la formazione e la vita universitaria

Lorenzo Cantoni è professore ordinario alla Facoltà di comunicazione, cultura e società, dove dirige l'Istituto di tecnologie digitali per la comunicazione. È direttore del Master in Digital Fashion Communication e membro del comitato scientifico del Master in International Tourism. Il suo ambito di ricerca si pone all'intersezione fra comunicazione, formazione e nuovi media: dalla comunicazione mediata da computer all'usabilità, dall'eLearning all'eTourism e al digital Fashion, dall'ICT4D all'eGovernment. È responsabile della UNESCO chair in ICT to develop and promote sustainable tourism in World Heritage Sites, istituita all'USI dal 2013. È stato Decano della Facoltà di comunicazione, cultura e società (2010-2014) e Presidente di IFITT - International Federation for IT in Travel and Tourism (2014-gennaio 2018).

Pagina personale e contatti

 

Antonio Carzaniga

Decano della Facoltà di scienze informatiche

Antonio Carzaniga è Professore ordinario e membro fondatore (dal 2004) della Facoltà di scienze informatiche. Dal 2001 al 2007 è stato anche Assistant Research Professor al Department of Computer Science della University of Colorado at Boulder. Antonio Carzaniga ha conseguito la laurea in Ingegneria elettronica e il dottorato in Informatica al Politecnico di Milano. I suoi principali interessi di ricerca  riguardano le aree dei sistemi distribuiti e dell'ingegneria del software e in particolare le reti ad indirizzamento basato sul contenuto (content-based networking), le reti centrate sull'informazione (information-centric networking), i sistemi publish/subscribe distribuiti, il middleware, l'adattabilità e gli automatismi per la tolleranza agli errori del software (software adaptability and automatic fault tolerance), e la verifica del software. In passato, Antonio Carzaniga ha anche condotto ricerche nelle aree della gestione delle configurazioni del software e del codice mobile. È Decano della Facoltà di scienze informatiche dal 1° settembre 2017.

Pagina personale e contatti

 

Gianluca Colombo

Decano della Facoltà di scienze economiche

Gianluca Colombo è Professore ordinario di economia aziendale presso la Facoltà di scienze economiche. Precedentemente è stato Professore ordinario presso l’Università dell’Insubria, Professore associato presso l'Università Bocconi di Milano e l’Università degli Studi di Pavia, nonché Professore supplente alla Sapienza Università di Roma. È stato Professore invitato presso l’EM di Lione, presso il GRASCE dell’Università di Aix–Marseille III e presso l’Università Federico Santa Maria di Valparaiso (Cile). È membro dell’EURAM (Accademia europea di management) e dell’Academy of Management. Ha pubblicato numerosi libri e articoli scientifici nel campo del management strategico, delle acquisizioni e fusioni d’impresa, delle teorie della complessità, dell’imprenditorialità e delle imprese familiari. Svolge attività di consulenza nel settore delle imprese familiari ed è Direttore dell'USI EMBA - Executive Master in Business Administration. È Decano della Facoltà di scienze economiche dal 1° settembre 2019.

Pagina personali e contatti

 

Marco Della Torre

Amministrazione Accademia di architettura, Coordinatore di Direzione

Dopo la laurea in architettura al Politecnico di Milano, nel 1991 si trasferisce a Berkeley CA e poi a San Francisco. Dal 1998 ha progettato allestimenti per innumerevoli gallerie, fondazioni e musei di arte contemporanea in tutto il mondo, realizzando installazioni ad alta complessità per artisti come Claes Oldenburg, Mariko Mori, Carsten Höller, Charles Ray, Vanessa Beecroft, Anish Kapoor, Marc Quinn, Pierre Huyghe, Doris Salcedo e collaborando con curatori come Germano Celant, Carolyn Christov-Bakargiev, Eckhard Schneider, Ida Gianelli, Francesco Bonami e Jeffrey Deitch.Dal 2002 ha tenuto seminari e workshop sul tema dell´allestimento e del progetto per l´arte in atenei e istituzioni tra cui: Università degli Studi di Roma “la Sapienza”, MIT Media Laboratory di Boston-USA, Accademia Albertina di Torino, Università degli Studi di Palermo. È stato professore invitato alla Nuova Accademia di Belle Arti a Milano, all’Università IUAV di Venezia e alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM di Milano. Dal 2011 è Coordinatore di Direzione dell’Accademia di architettura, Università della Svizzera italiana.

Leggi

Francesco Di Gregorio

Architect - Di Gregorio Associati Architetti

Born in Parma in 1985, Francesco graduated at the artistic lyceum Paolo Toschi and then enrolled at the Academy of Architecture of Mendrisio, Switzerland. From 2007 to 2009 he studied at the Royal Institute of Technology in Stockholm with Anders Wilhelmson and Tor Lindstrand. Once obtained his degree in 2010 with speakers Mario Botta and Aurelio Galfetti, after short apprenticeships at the studios of Oriol Bohigas in Barcelona and Arata Isozaky in Milan he collaborated with Karin Matz and Atelier Branco among others, on a national and international level. In 2012 he took part with Vanni Meozzi at "8 Giovani architetti grattano il cielo" [8 young architects scratch the sky], exhibition curated by Casabella Laboratorio. In the same year he was invited to the exhibition "Architects meet in Selinunte - Partire Tornare Restare". He develops his design activity from the interior design up to the urban and territorial scale, with projects built in Italy, Spain, Sweden, France, Germany and Brazil.

Since 2018 he is member of the Architectural Quality and Landscape Commission of the Municipality of Tizzano Val Parma. Francesco is also associate producer of ZID films, Italian-French film production company based in Paris.

Pagina personale

Giancarlo Dillena

Docente USI e già Direttore del Corriere del Ticino

Giancarlo Dillena è stato per 18 anni direttore responsabile del “Corriere del Ticino”.

Ha iniziato a collaborare con diversi giornali già durante gli studi (conclusi all’Università di Ginevra, Facoltà di psicologia e scienze dell’educazione), per poi occuparsi di formazione degli adulti e orientamento universitario.

Entrato alla redazione del principale quotidiano svizzero di lingua italiana nel 1982, ha svolto diverse funzioni redazionali – in particolare di commentatore politico - fino ad assumerne nel 1998 la direzione. Ha pure condotto diverse emissioni radiofoniche e televisive di attualità, tra cui il talk-show di politica e costume “Piazza del Corriere” su Teleticino.

È attivo all’USI dai primi anni Duemila. Tiene corsi di scrittura mediatica e sul panorama mediatico svizzero e coordina, in collaborazione con i responsabili scientifici, il Laboratorio di Argomentazione nei Contesti della Pubblica Sfera dell’Istituto di Argomentazione, Linguistica e Semiotica della Facoltà di comunicazione, cultura e società.

Pagina personale e contatti

Monica Duca Widmer

Presidente del Consiglio dell’Università

Monica Duca Widmer (1959) si è diplomata in ingegneria chimica al Politecnico federale di Zurigo (ETH Zürich) nel 1984 e ha quindi conseguito il dottorato in chimica presso l’Università degli Studi di Milano nel 1987. Siede nel Consiglio dell’USI dal luglio 2016 ed è Presidente dell’organo dal dicembre dello stesso anno. Dal 2008 è membro del CdA di Migros Ticino, che presiede dal 2011, e a giugno 2019 è stata nominata dal Consiglio federale quale Presidente del CdA della nuova società di partecipazione RUAG. Monica Duca Widmer è stata inoltre deputata al Gran Consiglio della Repubblica e Cantone Ticino (1995-2011, Presidente nel 2007/2008), membro del Consiglio dei Politecnici federali (ETH-Rat, 1998-2008), della Commissione federale per la protezione NBC (ComNBC, 1995-2007), della Commissione federale delle comunicazioni (ComCom, 2005-2017, Vicepresidente dal 2011 al 2017), della Commissione dell’armamento (2008-2019, Vicepresidente dal 2015), dell’Ispettorato federale della sicurezza nucleare (IFSN, 2016-2019, Vicepresidente dal 2018), dell’Accademia svizzera delle scienze tecniche (2008-2019, Vicepresidente 2013-2019), del Consiglio dell’Università di Lucerna (2012-2017), del Consiglio della SUPSI (2004-2015) e presidente del comitato direttivo del Centro Svizzero di Calcolo Scientifico (CSCS, 2004-2007). È direttrice e socia fondatrice di EcoRisana SA.

 

Boas Erez

Rettore dell'Università della Svizzera italiana

Nato a Coira nel 1962, Boas Erez ha conseguito la maturità scientifica al Liceo di Lugano nel 1981, quindi il Diploma in matematica all’Università di Ginevra nel 1985 e il dottorato di ricerca in matematica presso la medesima università nel 1987. È stato assistente all’Università di Ginevra dal 1985 al 1990 e Benjamin Peirce Assistant Professor alla Harvard University dal 1990 al 1993. A partire dal 1993 è stato Professore ordinario di matematica all’Università di Bordeaux, dove ha ricoperto numerosi incarichi direttivi a livello di istituto, di facoltà, di commissioni, di programmi, di collegi dottorali e di progetti scientifici internazionali. Ha fatto ripetutamente parte del Consiglio d’amministrazione dell’Università di Bordeaux 1, del quale è stato Vicepresidente per il quadriennio 2005-2008. Vanta numerose pubblicazioni scientifiche di qualità e ha organizzato regolarmente congressi internazionali nel suo campo disciplinare. Ha una grande esperienza nella coordinazione di progetti di formazione universitaria in partenariato internazionale. È Rettore dell’USI dal 1° settembre 2016.

Pagina personale e contatti

 

Patrick Gagliardini

Prorettore per la ricerca

Patrick Gagliardini (1974) è Professore ordinario di Econometria presso la Facoltà di scienze economiche dell’USI. Si è diplomato in fisica al Politecnico federale di Zurigo (ETH Zürich) nel 1998. Nel 2003 ha conseguito il dottorato in Economia all’USI con una tesi in econometria sulla modellizzazione delle dinamiche nonlineari. Successivamente ha trascorso un anno a Parigi presso il Center for Research in Economics and Statistics (CREST) grazie a una borsa di studio post-doc del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica. Dal 2004 al 2006 è stato Professore assistente (Nachwuchsdozent) presso il Dipartimento di economia politica dell’Università di San Gallo. Tra 2008 e 2012 è stato titolare di una Junior Chair dello Swiss Finance Institute (SFI). È stato Decano della Facoltà di scienze economiche dal settembre 2015 all'agosto 2019. I suoi interessi scientifici riguardano l’econometria in generale e in special modo l’econometria della finanza, e i risultati della sua ricerca sono apparsi sulle principali riviste scientifiche del settore. Dal 2017 è Fellow della Society for Financial Econometrics (SoFiE). Patrick Gagliardini è Prorettore per la ricerca dal settembre 2019.

Pagina personale e contatti

 

Luca Maria Gambardella

Prorettore per l’innovazione e le relazioni aziendali

Luca Maria Gambardella ha conseguito la laurea in Informatica e il dottorato in Engineering sciences and technology, sviluppando un forte interesse per l'intelligenza artificiale. A Lugano è Professore ordinario presso la Facoltà di scienze informatiche dell'USI e l'IDSIA (Istituto Dalle Molle di studi sull'intelligenza artificiale USI-SUPSI), istituto di 90 persone che ha diretto per 25 anni fino al 2020. Dirige il Master in Artificial Intelligence dell'USI. Ha all'attivo più di 300 pubblicazioni (google-scholar, h-index 72, > 58000 citazioni) e sta studiando la capacità di apprendimento di macchine e robot e algoritmi ispirati al comportamento delle formiche applicati a problemi logistici. Ha negoziato, condotto e realizzato con successo molti progetti di intelligenza artificiale e di machine learning finanziati da agenzie di ricerca e aziende svizzere e internazionali. È co-fondatore di Artificialy a Lugano dove ricopre le posizioni di Chief Technology Officer. Scrive romanzi e crea installazioni artistiche digitali.

Pagina personale e contatti

 

Sonja Hildebrand

Prorettrice per la ricerca nelle scienze umane e le pari opportunità

Sonja Hildebrand è Professoressa ordinaria di Storia dell'architettura contemporanea all'Accademia di architettura dell'USI e membro del Consiglio dell'Istituto di storia e teoria dell'arte e dell'architettura dell'USI. Nel 1997 ha conseguito il Dottorato di ricerca in Storia dell'arte presso la Technische Universität München e nel 2008 l'abilitazione. Prima di entrare all'USI nel 2011 ha svolto attività di ricerca e di insegnamento presso TU München, Universität Bamberg, Universität Zürich e ETH Zürich. Dal 2017 al 2020 è stata Vicedirettrice per la ricerca presso l'Accademia di architettura. Ha ricoperto vari incarichi all'interno della sua Facoltà e all'USI, tra l'altro come membro della Commissione ricerca dell'USI, Co-presidente del Collegio dottorale e membro della Commissione didattica dell'Accademia. La sua ricerca si focalizza sulla storia della cultura e della teoria architettonica del XIX e XX secolo. È stata responsabile di diversi progetti di ricerca presso TU München, ETH Zürich e USI, finanziati dal FNS e da altri enti di ricerca svizzeri e tedeschi. Attualmente dirige un progetto del FNS sul principale lavoro teorico di Gottfried Semper, "Der Stil" (con Philip Ursprung, ETH Zürich). Ha all'attivo numerose pubblicazioni sulla storia dell'architettura moderna e dell'urbanistica, sulla storia dell'insegnamento dell'architettura e sulla teoria del progetto architettonico. Le sue pubblicazioni comprendono due monografie e dieci volumi curati da lei.

Pagina personale e contatti

 

Silvia Invrea

Responsabile Servizio carriere e alumni

Guido Milanese

Docente - Facoltà di comunicazione, cultura e società

Laurea in Lettere Classiche all'Università di Genova (relatori Francesco Della Corte -- Edoardo Sanguineti).

Dopo essere stato borsista universitario in Francia e aver lavorato negli USA, ha vinto un concorso come ricercatore all'Università di Chieti (1984), conseguendo congiuntamente il titolo di Dottore di ricerca, e di lì a poco alla Facoltà di Lettere della Cattolica di Milano, ove è stato ricercatore e incaricato di Letteratura Latina (1985-1998); in seguito a concorso nazionale è divenuto professore associato all'Università di Lecce (Didattica del Latino: 1998-2002). Nel 2002 è stato chiamato alla facoltà di Scienze linguistiche e Letterature Straniere dell'Università Cattolica; attualmente, dopo aver vinto il relativo concorso, è professore ordinario di Lingua e letteratura latina. E' docente di Cultura Classica ed Europea (Letteratura Comparata)  e di Informatica Umanistica (Linguistica Computazionale) presso la sede di Milano e quella di Brescia.

Svolge frequenti collaborazioni con varie università in Italia e all'estero (Francia, UK, USA). È socio della Consulta Universitaria di Studi latini. Il 22 aprile 2013 ha ricevuto il Doctorat honoris causa dall'Institut Catholique di Parigi. E' componente del comitato scientifico della rivista "History of Education".

Pagina personale e contatti

Raphaël Parchet

Professore straordinario - Facoltà di scienze economiche

Raphaël Parchet è professore assistente di microeconomia con tenure track presso l’Istituto di ricerche economiche e l’Istituto di economia politica. Ha raggiunto l’Università della Svizzera italiana nel 2013 dopo un anno di post-dottorato presso l’Università di Basilea e l’Università di Losanna. Raphaël Parchet ha ottenuto un PhD in economia politica all’Università di Losanna nel 2012. Tra i suoi temi di ricerca figurano il federalismo fiscale e l’economia regionale. I suoi articoli sulla concorrenza fiscale hanno ricevuto diversi premi internazionali.

Pagina personale e contatti

Giovanni Pedrazzini

Decano della Facoltà di scienze biomediche

Giovanni Pedrazzini è co-primario del Cardiocentro Ticino e Professore ordinario della Facoltà di scienze biomediche dell’USI. Ha compiuto gli studi universitari di medicina all’Università di Losanna e si è quindi specializzato in Medicina interna e Cardiologia a Berna e Zurigo. È attivo dal Cardiocentro sin dalla sua apertura, nel 1999, ricoprendo dapprima il ruolo di responsabile del servizio di cardiologia interventistica, quindi quello di sostituto primario e da ultimo quello di co-primario. Dal 2012 ha la venia legendi all’Università di Zurigo. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, Giovanni Pedrazzini è membro – tra le altre – della Società Svizzera di Cardiologia, di cui è Presidente, dell’European Society of Cardiology, della Società Svizzera di Medicina Interna Generale e dell’Ordine dei medici del Canton Ticino. È Decano della Facoltà di scienze biomediche dal 1° gennaio 2021. 

Pagina personale e contatti

 

Bruno Pedretti

Docente-ricercatore - Accademia di architettura

Storico dell’arte, saggista e scrittore, ha lavorato per case editrici quali Einaudi, Electa e La Nuova Italia. Dal 1989 al 1996 ha curato le pagine culturali della rivista “Casabella”, è stato assistente del direttore del “Giornale dell’Architettura” e ha insegnato Storia dell’arte contemporanea alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Autore di saggi su arte, architettura ed estetica (La forma dell’incompiuto, Torino 2007), ha inoltre pubblicato testi letterari (Patmos, Milano 2008, La sinfonia delle cose mute, Milano 2012).

Leggi

Léna Pellandini Simányi

Professoressa-assistente - Facoltà di comunicazione, cultura e società

Dr. Pellandini-Simányi is Assistant Professor in the Institute of Marketing and Communication Management. After studying Economics and Marketing (MSc), she earned her PhD in Sociology from the London School of Economics and Political Science. Previously, she taught at the Sociology Department of LSE, and held a Swiss National Science Foundation Marie Heim-Vögtlin Fellowship at the Institute of Management and Organization, USI, and an Assistant Professorship at ELTE, Budapest.

Pagina personale e contatti

Colin Porlezza

Colin Porlezza is a journalism studies scholar born in Zurich, Switzerland. He is a Senior Assistant Professor of Digital Journalism with the Institute of Media and Journalism (IMeG) at the Università della Svizzera italiana (USI). Currently, he is also a Research Fellow with the Tow Center for Digital Journalism at Columbia University, NY, and he also holds an Honorary Senior Research Fellow position with the Department of Journalism at City, University London.

He is a co-founder of the European Journalism Observatory (EJO) in 2004 at USI. He brought the UK node of the EJO to City, University of London, where he acted as director from 2020 until he left for USI. Prof Porlezza has also been working as a freelance journalist for various German and Italian-language newspapers and specialized magazines such as the Neue Zürcher Zeitung or the Corriere del Ticino. He is currently a Board member of the Swiss Association of Communications and Media Research SACM and, in the past, he was also Co-Chair of the Journalism Studies Section in the same association. Additionally, he is a member of the Advisory Board of the Austrian National Study of Journalists as well as the international Network Innovamedia for innovation in journalism. He has featured on the Swiss Public Service Broadcaster SRG SSR, Poynter, the Neue Zürcher Zeitung, Tages-Anzeiger, Corriere del Ticino, 20 Minuti and other news media outlets.

Pagina personale e contatti

Francesca Torzo

Visiting Professor, Accademia di architettura

Francesca Torzo (Padova 1975) studied in TU Delft, ETSAB Barcelona, AAM in Mendrisio and IUAV in Venezia. She developed the diploma at AAM in Mendrisio and graduated with honours by IUAV in Venezia in 2001 with arch. P. Zumthor, prof. U. Tubini, arch. M. Kreisler, eng. J. Conzett. In 2001 she developed an experimental dry construction in stone together with eng. J. Conzett and HTW, Chur. In 2001-2002 she worked as project architect by Peter Zumthor Architekturburo Haldenstein, and in 2003 by Bosshard Vaquer Architekten Zurich.

In 2008 she started her own office in Genova. From 2009 to 2017 she taught as assistant by Atelier Bearth in Accademia di Architettura di Mendrisio, Switzerland. Since 2017 she is professor at Bergen Arkitekthøgskole, Norway.

She has lectured at a number of schools and cultural institutions, such as Ecole Nationale Supérieure des Arts de Paris Cergy, AUT Innsbruck, Technische Universität München, USI Accademia di Architettura di Mendrisio, Brickworks International Speakers Series Australia, Technische Universität Wien, Museum Alvar Aalto Helsinki, Triennale di Milano, Archi Summit Lisboa, Frieze Art & Architecture, International lecture series KADK Copenhagen, and the Architecture Foundation London.

In 2018 she contributed to the 16th International Architecture Exhibition - La Biennale di Venezia, FREESPACE, curated by Yvonne Farrell and Shelley McNamara and she is appointed Chairman 2018-2019 of Maarten Van Severen Foundation in Gent. The project Z33 house for contemporary art in Hasselt is awarded the international 2018 Piranesi award as well as the first edition of the Italian architecture prize.

In 2020 she is awarded the WA Moira Gemmill prize.

Luca M. Visconti

Decano della Facoltà di comunicazione, cultura e società

Luca M. Visconti è Professore ordinario di Marketing all'Istituto di marketing e comunicazione aziendale dell'USI e a ESCP Europe, Parigi. Insegna inoltre presso l'IFM (Institut Français de la Mode) e Sciences Po, Parigi. Prima di raggiungere l'USI, è stato Professore ordinario presso ESCP Europe (2011-2017) e Lecturer in Marketing all'Università Bocconi (1999-2011), dove ha conseguito il Ph.D. in Business Administration and Management. È stato Visiting Scholar alla Leeds School of Business, University of Colorado (2004-2005) e all'École Supérieure des Affaires, Université de Lille2, Lille (2007-2008 e 2010). Da settembre 2020 è Decano della Facoltà di comunicazione, cultura e società.

Pagina personale e contatti

 

Albino Zgraggen

Già Segretario generale e Direttore amministrativo

Albino Zgraggen (1949) si è diplomato in storia moderna e contemporanea, con indirizzo minore in lingua e letteratura latina, presso la Facoltà di lettere dell’Università di Friburgo (1977). È stato docente di italiano e storia al Ginnasio cantonale di Viganello (1970-1974) e docente di italiano ed economia politica alla Scuola professionale commerciale di Viganello (1975-1976). Dopo aver ottenuto l’abilitazione all’insegnamento della storia nelle scuole medie superiori (1977), è stato docente alla Scuola cantonale di commercio (SCC), di cui è stato poi Direttore dal 1988 al 1996. Ha raggiunto l’USI alla nascita, nel 1996: è stato dapprima amministratore delle Facoltà di scienze della comunicazione e scienze economiche, quindi Direttore amministrativo del campus di Lugano (1999-2017) e Segretario generale dell’Ateneo (1999-2019).